10 CONSIGLI PER ARREDARE IL TUO GIARDINO D’INVERNO E TERRAZZO

giardino d'inverno con fiori

RIORGANIZZA IL TUO GIARDINO D’INVERNO O TERRAZZO

In primavera iniziano le prime belle giornate di sole. La luce aumenta e torna la voglia di vivere all’aria aperta!

Giunge il momento di riorganizzare gli spazi esterni alla casa – giardini, verande, porticati e terrazzi – che per tutto l’inverno sono stati inattivi e poco utilizzate.

COME ALLESTIRE GLI ESTERNI

Quando si attrezzano gli esterni dell’abitazione, è bene utilizzare elementi e ingombri che non impediscano la visuale o creino un eccessivo impatto architettonico.

ALCUNI CONSIGLI PER TRASFORMARE IL GIARDINO D’INVERNO  IN UN ANGOLO DI BENESSERE

Per rendere un ambiente esterno un luogo confortevole e adatto a pranzi, cene, momenti di relax in compagnia di amici o, per trasformarlo addirittura in un secondo ufficio en plein air, sono indispensabili alcune piccole accortezze.

Una volta individuato lo spazio esterno da utilizzare maggiormente durante la bella stagione, possiamo e proteggerlo con tende da sole, pergotende e vele ombreggianti in tessuto leggero, pergole con teli passanti o lamelle frangisole, indispensabili se usiamo questo spazio esterno durante il giorno, soprattutto se è molto esposto al sole!

Se poi desideriamo dare un senso di raccoglimento e avere maggiore privacy, possiamo delimitare tali spazi con pannelli paravento e tende a caduta ombreggianti e filtranti.

Siamo in un contesto verde, quindi l’uso di materiali e tessuti naturali (legno, tessuti in cotone, vasi di ceramica o terracotta) aiuterà a integrare il nostro intervento nell’ambiente circostante.

Se utilizzerete questi angoli esterni anche di sera o di notte e non è stato previsto un’impianto elettrico in giardino, le candele e torce vi daranno una luce soffusa: un’alternativa perfetta se si vuole creare un atmosfera rilassante.

Più riuscirete a personalizzare lo spazio con piante, oggetti e piccoli arredi per esterni, ricreando la sensazione di una stanza nel verde, più sarete istintivamente stimolati ad utilizzarlo!

I giardini d’inverno si prestano benissimo per creare questi angoli di benessere per la casa.

UN ANGOLO VERDE ANCHE PER CHI ABITA IN APPARTAMENTO!

Se vivete in un appartamento, anche i grandi balconi e le terrazze possono diventare piacevoli giardini estivi!

Se ancora non hai chiuso il tuo terrazzo perché non sai come fare o perché ancora non hai trovato i materiali addati ti suggerisco di leggere anche questo articolo: Crea la tua “Stanza del Sole”.

Ritornando al nostro appartamento, iniziamo sempre osservando cosa accade intorno al nostro terrazzo. Se affaccia su una zona piuttosto rumorosa e trafficata sarà prioritario prevedere una chiusura con vetrate panoramiche scorrevoli e magari una schermatura verde sul balcone, utilizzando vasche in terracotta e piante di gelsomino che si arrampicano su un grigliato di legno.

Abbiamo così aumentato anche il senso di privacy e protezione, per facilitare e incentivare l’utilizzo di uno spazio esterno, diversamente poco utilizzato!

Come abbiamo appena visto per i giardini, anche per i terrazzi è fondamentale personalizzare lo spazio, ricreando la sensazione della nostra casa che si espande all’esterno. Quindi oltre a vasi con piante e fiori, usate anche eventuali pareti per appendere piccoli quadri, mensole porta oggetti e tante candele o lampade cordless.

Spesso i terrazzi sono utilizzati anche come aree per la raccolta differenziata: fate molta attenzione ad organizzare questa importantissima funzione in un angolo del terrazzo non visibile dall’interno di casa; se potete, schermate i bidoni utilizzando anche un semplice vaso con una pianta sempreverde, in questo modo avrete garantita una protezione verde che dura tutto l’anno. 

Valorizzare i terrazzi, oltre a consentirci di utilizzarli per pranzi e cene, aiuta ad aumentare la piacevole sensazione della natura che entra in casa.

Ricordiamoci sempre che il contatto con la natura (piante, fiori e verde) produce benessere, facilita il relax e allenta le tensioni muscolari e nervose; è quindi un ottimo antistress quotidiano!

I studi medici hanno dimostrato che i pazienti ospedalieri che possono usufruire di aree verdi recuperano e guariscono più velocemente, tanto che negli Stati Uniti già da anni esistono gli healing gardens, giardini progettati a scopo curativo e anche in Italia iniziano i primi esperimenti. 

Vale quindi la pena impegnarsi un po’ nell’allestimento del verde dei nostri terrazzi per trasformarli in piccoli eden di benessere.

Scarica l’eBook. 

Lascia un commento

 
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
rimani aggiornato sulle nostre novità
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi dell’Art. 13 D.LGS 30/06/2003, n.196 e ai sensi del D.lgs. 196/2003 e successivi
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
L'iscrizione alla newsletter è avvenuta con successo!
Le informazioni rimarranno riservate.
Privacy Policy Cookie Policy