Serre solari

Serre Solari

Che cos’è una serra solare

La serra solare detta anche captante o bioclimatica, è un sistema che massimizza la captazione di energia che proviene dal sole per contribuire alla climatizzazione di un’abitazione. Si tratta di un processo di accumulo energetico che consente ai raggi del sole di generare un aumento di calore ed illuminazione naturale all’interno dei locali abitativi, contribuendo a ridurre consumi, inquinamento e costi di energia. È dunque intesa come struttura esterna confinante e, sebbene annessa, non necessita di particolari permessi e non viene considerata nel calcolo volumetrico dell’abitazione: è un “vano tecnico” a tutti gli effetti, il cui involucro con potere riscaldante è delimitato da una parete divisoria.

Tipologie

–  Addossata: il vano vetrato è addossato all’edificio, con il quale condivide una delle quattro pareti da cui è composto. Il tetto adiacente all’abitazione è trasparente ed è inclinato;

–  Semi-incorporata: le pareti verticali o il tetto della serra vengono parzialmente incorporati nell’edificio.

Requisiti indispensabili

Esistono dei requisiti indispensabili di cui tenere conto durante la costruzione di una serra solare:

–  È preferibile orientarla a sud, sud-est o sud-ovest (con una tolleranza più o meno di 30° o 40°) per favorire l’esposizione ai raggi solari il maggior numero di ore e massimizzare la sua funzione;

–  La sua dimensione deve equivalere al 15% della superficie dell’abitazione, ma grazie a speciali permessi, è possibile che raggiunga anche il 30%;

–  Le pareti e il tetto devono essere realizzati in materiali vitrei ad alta efficienza per favorire l’irraggiamento durante i mesi freddi e, allo stesso tempo, limitare il surriscaldamento in estate. Sono consigliabili schermature e dispositivi mobili o rimovibili, per evitare il surriscaldamento estivo, così da ridurre almeno del 70% l’irradiazione solare in estate;

Title

– Deve avere uno scambio termico con gli ambienti adiacenti tramite l’aria o il calore trasmesso dalle pareti;

– I vetri della copertura e quelli perimetrali devono essere apribili per una superficie complessiva pari ad almeno un terzo dello sviluppo dell’involucro. Un’eventuale apertura manuale o motorizzata di una parte dei vetri superiori, fa defluire l’aria calda che si forma all’interno della struttura, sostituendola con l’aria esterna;

– Deve essere schermabile dal sole durante la stagione calda con sistemi di ombreggiatura apribili;

– Non deve essere progettata come locale abitativo permanente;

– Deve essere fatto un calcolo energetico in termini di riduzione di consumi energetici in inverno (dovrebbe portare a una riduzione in bolletta del fabbisogno energetico invernale compreso tra il 10% e il 25%). Se vuoi approfondire questo argomento, puoi leggere l’articolo sulle serre bioclimatiche.

Serre Solari: Costi e Prezzi


Il costo per la realizzazione di questo tipo di impianto è molto variabile. Bisogna infatti valutare i materiali con la quale viene realizzata, così come le dimensioni e le finiture scelte. Si può dire però che il prezzo viene quasi sempre calcolato a metro quadrato.




Consenso Privacy
Autorizzo al trattamento dei miei dati personali per la trasmissione di comunicazioni, informazioni, promozioni, campagne pubblicitarie e iniziative di vario tipo.
Leggi l'informativa sulla privacy